Copyright

© Copyright. Tutti i diritti riservati. Testo, immagini, grafica, suoni, animazioni e video nonché la loro disposizione sui siti Zehnder, sono protetti da diritti d'autore e di altre leggi di protezione. Il contenuto di questi siti web non può essere copiato, distribuito, modificato o reso disponibile a terzi.
Note Legali: Zehnder è lieta della tua visita a questo sito e del tuo interesse per i nostri prodotti. Tutti i dati personali raccolti sul sito Zehnder saranno utilizzati esclusivamente per il vostro supporto personale, l'invio di informazioni di prodotto, di servizio o per fare offerte e preventivi, e saranno trasmessi, se necessario, ad altre società del Gruppo Zehnder. Zehnder garantisce che i vostri dati saranno trattati con la dovuta riservatezza, in conformità alla Legislazione applicabile

Zehnder Group Italia S.r.l.
a socio unico

Via XXV Luglio, 6
41011 Campogalliano, Mo
T 059 9786 200
F 059 9786 201

Iscritta al n. 02038770166 Registro Imprese di Modena Iscritta al n. 328703 R.E.A. della C.C.I.A.A. di Modena

Codice Fiscale 02038770166
P.iva 12132970158

Termini e condizioni generali

 

Zehnder Group Italia S.r.l., 41011 Campogalliano (MO) Via XXV Luglio n. 6

Maggio 2024 / Versione italiana

 

La consegna dei prodotti distribuiti dalla Zehnder Group Italia S.r.l. viene effettuata conformemente alle condizioni generali di vendita e di consegna qui sotto elencate, regolate dal diritto italiano. Ogni deroga è subordinata all'accettazione scritta da parte di Zehnder Group Italia S.r.l.. Errori manifesti, di calcolo o di dattilografia, non sono per noi vincolanti. Zehnder Group Italia S.r.l. ricerca la massima precisione, per quanto possibile, nelle descrizioni, nei disegni e nelle indicazioni dei nostri cataloghi e listini. I componenti contenuti nei listini della Zehnder Group Italia S.r.l. sono sviluppati e progettati per un abbinamento sinergico che consenta di ottimizzare l’intero sistema, durante l’installazione, il funzionamento e la manutenzione. L’utilizzo, anche parziale, di componenti forniti da parte terza può impedire l’ottimale funzionamento del sistema o influenzarne negativamente le prestazioni. Si raccomanda pertanto l’utilizzo esclusivo di componenti originali Zehnder. Salvo quanto diversamente concordato, e anche in deroga agli Incoterms applicati, il luogo di adempimento per tutti gli impegni derivanti dal rapporto contrattuale, con passaggio di proprietà della merce, è costituito dallo stabilimento Zehnder nel quale viene preparata la consegna, quando resa pronta per la spedizione e consegnata al vettore.

1.     Ordini, modifiche e annullamento. La consegna dei prodotti viene effettuata conformemente alla nostra conferma d'ordine. I nostri Clienti sono pregati di controllarla all'atto dei ricevimento. Ogni modifica all'ordine deve esserci comunicata entro 24 ore dal ricevimento dello stesso. L'annullamento di un ordine è subordinato all'accordo scritto di Zehnder Group Italia S.r.l.. Eventuali spese risultanti dall'annullamento potranno essere fatturate al Cliente.

2.     Prezzi. I nostri prezzi sono quelli indicati nei nostri Listini in vigore al momento dell’ordine, periodicamente aggiornati e si intendono franco nostro deposito. Zehnder Group Italia S.r.l. può richiedere contributi alle spese di trasporto per alcune categorie di prodotto e, per prodotti ingombranti o con dimensioni eccezionali, si riserva di chiedere una partecipazione alle spese di imballaggio e/o trasporto da quantificare all'ordine.

3.     Imballaggio. L'imballo dei prodotti sarà quello che Zehnder Group Italia S.r.l. riterrà il più opportuno. Esso è generalmente compreso nel prezzo di vendita e non dovrà essere reso. Anche gli imballi speciali fatturati non dovranno essere restituiti.

4.     Condizioni di pagamento. Le condizioni di pagamento confermate devono essere rispettate. Non si accettano detrazioni o ritardi di pagamento per qualsiasi reclamo, per eventuali note di credito non ancora emesse o per pretese non riconosciute da Zehnder Group Italia S.r.l.. I pagamenti devono essere effettuati anche se la fornitura manca di accessori che non pregiudicano l’utilizzo del materiale o anche se tale materiale necessita di interventi di entità trascurabile. Ritardi di pagamento implicano l'addebito delle spese bancarie e degli interessi legali così come previsto dal D.Lgs n. 192/2012 e s.m.i., nonché l'immediata sospensione delle spedizioni in corso.

5.     Spedizione, reclami e resi. Qualora Zehnder Group Italia S.r.l. si occupi della spedizione della merce, tale spedizione viene eseguita a rischio e pericolo del destinatario che, al ricevimento, deve verificare in presenza del trasportatore che l'imballo sia intatto e che il materiale consegnato sia conforme a quanto ordinato e riportato sui documenti di trasporto. Ogni danno o mancanza constatati all'atto della consegna devono essere notificati apponendo riserva di controllo dettagliata, tassativamente sul bollettino di consegna del corriere o supporto elettronico. E’ necessario, quindi, segnalare immediatamente quanto visibile al momento dello scarico in modo dettagliato e comunicare il danno, inviando copia dei documenti attestanti l’apposizione della riserva dettagliata e documentazione fotografica all'Agenzia di Zona entro tre giorni. I reclami relativi a danni occulti sono presi in considerazione, a condizione che il materiale contestato non abbia subito alterazioni da parte di terzi, inviando copia dei documenti di trasporto e documentazione fotografica all'Agenzia di Zona entro e non oltre otto giorni di calendario dal ricevimento della merce (art. 1698 C.C.). L'inosservanza di questa clausola svincola Zehnder Group Italia S.r.l. dalle proprie responsabilità.

6.     Ripresa di merce. Zehnder Group Italia S.r.l. potrà accettare resi di materiali in perfette condizioni, con imballo integro, previo accordo concesso sul singolo caso, con riconsegna presso il nostro magazzino di Campogalliano a cura e costo del Cliente, deducendo dalla nota di accredito un’aliquota pari ad almeno il 20 % del valore, a titolo di spese di gestione, verifica e manipolazione.

7.     Consegna. II termine di consegna è indicato sulla nostra conferma d'ordine. Zehnder Group Italia S.r.l. s'impegna a rispettare il termine di consegna, ma non può dare garanzie in assoluto. Pretese di indennizzo relative all'inosservanza del termine non possono essere prese in considerazione. In caso di forza maggiore (scioperi, disordini, guerre, ecc.), Zehnder Group Italia S.r.l. si riserva la scelta delle misure da adottare.

8.     Riserva di proprietà. La merce consegnata e non pagata completamente, si considera venduta con riserva di proprietà in caso di inadempimento anche parziale del compratore; Zehnder potrà chiedere l'immediata restituzione della merce trattenendo, comunque, le rate pagate a titolo di indennità, salvo il maggior danno.

9.     Garanzie. La garanzia sui prodotti commercializzati da Zehnder Group Italia S.r.l. è applicabile in conformità con la direttiva 1999/44/CE, attuata dal DL n.24 del 2/02/2002 e s.m.i.. Il periodo della garanzia si calcola dalla data riportata sul documento di acquisto da parte dell’utilizzatore finale.   

Per i prodotti inclusi nel Listino Zehnder System Solution la durata della garanzia è pari a 2 anni. Il suddetto periodo di garanzia legale decorre dalla data di acquisto documentabile da parte dell’utilizzatore finale. Nel caso si proceda entro sei mesi dalla data di acquisto ad effettuare avviamento dell’impianto, a mezzo di Centro di assistenza autorizzato Zehnder, per la decorrenza della garanzia farà fede la data riportata sul documento di avviamento, prodotto dal Centro di assistenza tecnica autorizzato. È facoltà ­dell’utilizzatore finale usufruire di un’estensione della garanzia, fino ad un massimo di 4 anni aggiuntivi, sottoscrivendo con il Centro di assistenza autorizzato di zona, un contratto di manutenzione annuale. Per i dettagli relativi alle condizioni di estensione della garanzia fare riferimento al programma di manutenzione. Sono esclusi dalla garanzia i danni dovuti alla naturale usura, ad una manutenzione difettosa, al mancato rispetto delle norme d’utilizzo, ad una eccessiva sollecitazione, all’ uso di mezzi d’esercizio inadeguati, a lavori di costruzione o di montaggio eseguiti in maniera imperfetta da soggetti diversi da Zehnder, o ad altre cause non imputabili a Zehnder. La garanzia decade qualora il committente o terzi esegua(no), senza il consenso scritto di Zehnder, modifiche o riparazioni sulla merce consegnata, o qualora il committente non intraprenda prontamente tutte le misure volte a impedire il propagarsi del danno e a consentire a Zehnder la rimozione dello stesso. 

Per i prodotti inclusi nei listini corpi scaldanti, la durata della garanzia è pari a 5 anni per i corpi scaldanti alimentati ad acqua calda, mentre i modelli e i componenti elettrici hanno una garanzia di 2 anni. Il periodo di garanzia inizia a decorrere dalla data di acquisto documentabile da parte dell’utilizzatore finale. I corpi scaldanti divenuti inutilizzabili durante questo periodo per difetti palesi di materiali o di fabbricazione, saranno sostituiti gratuitamente franco vs. destinazione. La condizione essenziale è che i difetti riscontrati siano comunicati immediatamente per iscritto a Zehnder Group Italia S.r.l. durante il periodo di garanzia onde determinare le cause. I prodotti difettosi, riconosciuti tali da Zehnder Group Italia S.r.l., verranno ritirati qualora Zehnder Group Italia S.r.l. lo ritenga necessario, in caso contrario verrà inviata autorizzazione scritta per trattenere e rottamare il pezzo difettoso. Le nostre garanzie non si estendono a guasti che potrebbero prodursi in seguito a sforzi anomali, insufficiente e/o inadeguata custodia, manipolazione irregolare e modifiche. Riparazioni eseguite da terzi senza il nostro consenso scritto esonerano Zehnder Group Italia S.r.l. da qualsiasi pretesa che derivi dall'obbligo di garanzia descritto sopra e da ogni risarcimento per spese di montaggio, smontaggio o risultanti da altri guasti.

I nostri corpi scaldanti sono garantiti alle seguenti condizioni

a.    gli accessori, le parti di ricambio e di tenuta idraulica siano originali ZEHNDER.
b.    i corpi scaldanti siano in buone condizioni, siano stati immagazzinati al riparo dalle intemperie prima di essere installati in         cantiere.
c.    l'installazione sia stata realizzata conformemente alle norme.
d.    sia stata rispettata la norma UNI 8065 inerente al trattamento dell'acqua negli impianti termici ad uso civile, e specificata        mente:
    1.    l'acqua utilizzata per l'alimentazione del circuito di riscaldamento non sia corrosiva e i gradi di durezza siano 
        compresi nella norma.
    2.    nel caso in cui si utilizzi un inibitore di corrosione, esso dovrà essere compatibile con tutti i materiali presenti nei             corpi scaldanti.
    3.    nel caso in cui si utilizzi l'antigelo, esso dovrà essere compatibile con tutti i materiali presenti nei corpi scaldanti             nella corretta diluizione indicata dal Produttore.
    4.    l'utilizzo di prodotti per il trattamento delle acque o antigelo, investe della completa responsabilità l'installatore             ed il fornitore dei prodotti suddetti.
e.    il circuito sia esente da residui di metallo, calamina, grasso e non ci sia la presenza di gas - prima della messa in funzione dell'impianto, sia stato eseguito un lavaggio per eliminare residui di lavorazione meccanica e/o residui in fase d'installazione.
f.    dopo il primo riempimento, i corpi scaldanti non siano rimasti senza acqua e non siano stati svuotati periodicamente.
g.    non si utilizzino vaschette umidificatrici che possano innescare fenomeni corrosivi sulla superficie del corpo scaldante.
h.    in fase di pulizia delle superfici esterne del corpo scaldante, non siano utilizzati strumenti e/o sostanze che potrebbero danneggiare o essere aggressive per la vernice del calorifero.
i.    non sia superata la pressione massima d'esercizio riportata nelle specifiche tecniche di ogni singolo prodotto.
j.    non sia superata la temperatura massima di esercizio riportata nelle specifiche tecniche di ogni singolo prodotto.
k.    in caso di prodotto con tappi premontati, qualsiasi manomissione degli stessi, causerà l'immediata cessazione della garanzia sul prodotto. Zehnder Group Italia S.r.l. non si assumerà responsabilità su batterie assemblate da terzi, e/o con tappi e riduzioni assemblati da terzi.
l.    i nostri caloriferi non sono garantiti se collegati ad impianti con vaso di espansione aperto o collegati all'impianto idrico sanitario, o comprendenti componenti con inadeguata impermeabilità all'ossigeno.

10.     Responsabilità. È esclusa la responsabilità di Zehnder Group Italia S.r.l. se non causata da intenzionalità o grave negligenza. Per quanto non espressamente citato, valgono le Norme e le Leggi nazionali applicabili ed in vigore. Il Cliente è tenuto in ogni caso a cercare di limitare e contenere, per quanto possibile, la dimensione e l'ammontare di eventuali danni conseguenti a difetti del prodotto. In specifico, per quanto concerne la responsabilità per danno da prodotti difettosi, si applica la direttiva 85/374/CE del 25/07/1985, recepita dal DPR n. 224 del 24/05/1988 e successivamente dal D.Lgs. n. 206/2005 e s.m.i..

11.     Dichiarazione di conformità. Tutti i modelli sono prodotti nel rispetto delle norme ISO 9002 e comunque testati in conformità alle vigenti normative europee di prodotto applicabili. Specificatamente, Zehnder Group Italia S.r.l., distributore di componenti per impianti idrotermosanitari, con sede a Campogalliano (MO), Via XXV Luglio 6, come prescritto dalla legge n. 46 del 5 marzo 1990 "Norme per la sicurezza degli impianti" e dal D.P.R. n. 447 del 6 dicembre 1991 "Regolamento di attuazione della Legge 5 marzo 1990 n. 46 in materia di sicurezza degli impianti" dichiara che le valvole termostatiche accoppiate con i relativi attuatori termostatici sono conformi alle caratteristiche tecnico-funzionali prescritte dalle norme UNI-EN215/06 "Valvole termostatiche per radiatori - requisiti e metodi di prova" e ne soddisfano i requisiti. Tale dichiarazione risponde anche alle richieste riguardanti le caratteristiche tecniche di detti dispositivi, previste dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 19/02/2007 "Disposizioni in materia di detrazioni per le spese di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, ai sensi dell'art. 1 comma 349, e della Legge n. 296 del 27/12/2006".

12.     Foro competente. Foro competente in via esclusiva e luogo d'esecuzione è in ogni caso Modena. Zehnder Group Italia S.r.l. si riserva il diritto di designare un altro Foro.

13.     Privacy. Zehnder Group AG e le società del Gruppo Zehnder, ivi inclusa Zehnder Group Italia S.r.l., rispettano in ogni momento le disposizioni rilevanti in materia di protezione dei dati. Nell’ambito di applicazione del rispettivo contratto, Zehnder Group Italia S.r.l. si riserva il diritto di raccogliere, elaborare, utilizzare e comunicare i dati dei dipendenti del partner contrattuale per tutti gli scopi connessi con il contratto, nonché per scopi di marketing. Inoltre, Zehnder Group Italia S.r.l.è espressamente autorizzato a trattare i dati sui Clienti in qualsivoglia forma e a comunicarli alle società del Gruppo o a parti terze all’estero. Tali destinatari possono essere situati anche in Paesi che non presentano un regolamento sulla protezione dei dati equipollente. La parte contraente accetta espressamente di trasferire i dati a tali Paesi. In questi casi, la protezione dei dati con le società del Gruppo o terze parti è garantita da clausole contrattuali standard sulla protezione dei dati in conformità con l’art. 46, par. 2 lett.c GDPR. La parte contraente dichiara espressamente che tale consenso è stato accordato e che Zehnder Group Italia S.r.l.e le società del Gruppo Zehnder possono richiedere tali dichiarazioni di consenso alla parte contraente in qualsiasi momento. Per informazioni od obiezioni sul trattamento dei dati, contattare dataprotection@zehndergroup.com.

Termini e condizioni commerciali generali di acquisto

Zehnder Group Italia S.r.l., 41011 Campogalliano (MO) Via XXV Luglio n. 6

Agosto 2022 / Versione italiana

 

Art.1 Generale

Le presenti Condizioni generali per ordini e acquisti si applicano a tutti gli ordini di acquisto effettuati da Zehnder Group International AG o da una delle sue società affiliate (di seguito "Zehnder") e a tutte le consegne di merci e servizi al Gruppo. Le condizioni del fornitore che si discostano dalle presenti condizioni generali sono valide solo se e nella misura in cui sono state espressamente accettate da Zehnder, in anticipo e per iscritto. In caso di discrepanze o contraddizioni tra le presenti Condizioni Generali ed il contratto, prevarranno le disposizioni del contratto. Oltre alle condizioni generali e alle disposizioni contrattuali, trovano applicazione le disposizioni del Codice Civile e della legge italiana.

Per essere validi, tutti gli accordi e le dichiarazioni giuridicamente rilevanti delle parti contrattuali devono essere effettuati per iscritto.

Salvo diverso accordo scritto tra le parti, tutte le offerte del fornitore, inclusi disegni, dimostrazioni e visualizzazioni, devono essere effettuate a titolo gratuito.

I seguenti articoli e punti possono o debbono considerarsi applicabili in funzione della tipologia di bene o servizio acquistato.

 

Art.2 Ordine d’acquisto

Il tipo, l'entità e i tempi dei servizi da fornire o dei beni da consegnare da parte del fornitore sono stabiliti per iscritto tra le parti per ogni singolo caso e sono vincolanti. Salvo diverso accordo, la fornitura comprende, oltre ai beni o servizi espressamente specificati nell'ordine, tutti gli strumenti (compresa la documentazione completa in formato elettronico e in italiano e/o inglese) necessari per la corretta esecuzione e funzionamento dei beni o servizi ordinati. In caso di sviluppo di software personalizzato, il fornitore trasferirà il codice sorgente a Zehnder, salvo diverso accordo scritto.

Eventuali obiezioni da parte del fornitore devono essere comunicate per iscritto a Zehnder entro 5 giorni dal ricevimento dell'ordine di acquisto.

Con la presentazione dell'offerta, il fornitore riconosce di essere a conoscenza di tutti i fatti e le circostanze pertinenti riguardanti il calcolo, la progettazione e l’esecuzione della fornitura, compresi gli accessori.

Nel caso in cui venga effettuato un ordine senza indicazione del prezzo o del prezzo consigliato, Zehnder si riserva il diritto di approvare il prezzo dopo aver ricevuto la conferma dell'ordine.

Se Zehnder richiede una conferma d'ordine al fornitore, il contratto entrerà in vigore al ricevimento da parte di Zehnder di tale conferma scritta dell'ordine d'acquisto da parte del fornitore.

Il subappalto di ordini a terzi è consentito solo previa espressa approvazione di Zehnder. In tal caso, il fornitore agisce in nome proprio, per proprio conto, a proprio rischio e risponde delle azioni del terzo nella stessa misura che se fossero sue.

 

Art.3 Modifiche dell’ordine di acquisto

Zehnder ha il diritto di modificare gli ordini in qualsiasi momento in relazione alle quantità o al servizio da fornire. Sarà apportata una ragionevole modifica al prezzo da pagare per compensare tale aumento, diminuzione o variazione dell'ordine di acquisto. Se Zehnder notifica al fornitore la sua intenzione in tal senso, il fornitore informerà Zehnder per iscritto entro cinque (5) giorni lavorativi dell'importo risultante, incrementato o ridotto, e di eventuali modifiche alla pianificazione. Successivamente, Zehnder confermerà al fornitore le modifiche dell’ordine come indicato o il mantenimento di quest’ultimo invariato con le sue disposizioni originali in vigore.

Modifiche rispetto all'ordine possono essere proposte dal fornitore, purché risultino migliorative. Le modifiche devono essere approvate da Zehnder per iscritto

Tutti i costi derivanti da successive modifiche alle specifiche o all'ordine saranno a carico del fornitore se le modifiche sono state apportate dal fornitore senza l'approvazione di Zehnder.

Zehnder ha il diritto di annullare gli ordini effettuati in qualsiasi momento senza essere tenuta a risarcire danni o altri indennizzi al fornitore. I pagamenti per beni e servizi consegnati o resi prima della cancellazione dell'ordine non sono interessati.

 

 

Art. 4 Documentazione

Tutta la documentazione, quali disegni, modelli, campioni, ecc., messa a disposizione da Zehnder rimane di proprietà di Zehnder. Devono essere utilizzati dal fornitore esclusivamente nell'interesse di Zehnder. Nessuna tipologia di questa documentazione può essere utilizzata in alcun modo o divulgata a terzi senza l'espresso consenso scritto di Zehnder.

Tutta la documentazione deve essere restituita tempestivamente a Zehnder, previa richiesta; al fornitore non è concesso alcun diritto di conservazione.

Se applicabile, il fornitore deve fornire a Zehnder tutta la documentazione tecnica importante, ad es. disegni con le dimensioni principali, elenchi di materiali, piani, diagrammi, specifiche di prova, ecc. in due copie in forma vincolante per consentire l’ispezione e un riscontro, in modo tempestivo prima della produzione o della fornitura. L'invio e l'approvazione della documentazione da parte di Zehnder non esonerano il fornitore dalla propria responsabilità per il rispetto delle garanzie e degli obblighi assunti in base al contratto. Il fornitore deve fornire a Zehnder istruzioni dettagliate per l’eventuale montaggio e smontaggio, monitoraggio nonché funzionamento e manutenzione dell'intera fornitura in duplice copia al più tardi al momento della consegna.

 

Art. 5 Date di consegna /Ritardi di consegna

Per date di consegna si intendono le date e i tempi di consegna dei beni e/o di prestazione dei servizi alla data e ai tempi stabiliti e nel luogo convenuto. Luogo e data saranno sempre essenziali.

I termini di consegna concordati devono essere rispettati. Per evitare imminenti sforamenti dei termini, il fornitore si impegna a provvedere a proprie spese alla consegna urgente o espressa. Zehnder si riserva inoltre il diritto di decidere se insistere sull'adempimento e richiedere un risarcimento per il ritardo o se rinunciare all'adempimento del contratto in caso di superamento del termine. Resta salvo in ogni caso il diritto di avanzare richiesta di risarcimento danni. Restano salvi i superamenti dei termini dovuti a cause di forza maggiore; in tali casi il termine di consegna sarà opportunamente prorogato.

Per forza maggiore si intendono guerre, atti di terrorismo e catastrofi ambientali significative, nella misura in cui gli eventi o le loro conseguenze erano imprevedibili, inevitabili e al di fuori del ragionevole controllo del fornitore al momento della conclusione o dell'esecuzione del contratto.

Potrà essere concordato nell’ambito dell’accordo di fornitura che, per ogni settimana intera di ritardo la penale possa essere pari al 2%, fino ad un massimo complessivo del 10%, calcolato sul prezzo contrattuale di quanto corrisponde alla parte della consegna avvenuta in ritardo. Una consegna è considerata in ritardo se, salvo diverso accordo scritto, non arriva a Zehnder alla data di consegna concordata. Modifiche a questa disposizione richiedono un accordo scritto.

Il risarcimento del ritardo rappresenta una penale per inadempimento dell’art. 1224 Codice Civile. Il pagamento dell'indennità di ritardo non esonera il fornitore dall'obbligo di adempimento della fornitura in conformità al contratto. Il diritto al risarcimento dei danni e altri diritti previsti dal presente accordo rimangono in ogni caso riservati.

 

Art. 6 Consegna, trasporto e assicurazione

 

Se applicabile, i prodotti devono essere accuratamente imballati dal fornitore. Zehnder si riserva il diritto di rifiutare consegne con imballaggio difettoso, bolla o documentazione errate, nonché consegne parziali o anticipate non concordate per iscritto o di riceverle e immagazzinarle a spese e a rischio del fornitore fino a che l’accordo non venga debitamente soddisfatto.

Se applicabile, previo avviso, Zehnder e i suoi rappresentanti avranno libero accesso alle officine del fornitore e a quelle dei suoi subappaltatori e riceveranno tutte le informazioni richieste sullo stato dei lavori, sulla qualità del materiale utilizzato, eccetera.

Né l'esercizio delle ispezioni operate da Zehnder, di cui sopra, né l'esecuzione dei test di accettazione esonerano il fornitore dalla piena responsabilità del rispetto delle garanzie e degli obblighi contrattualmente assunti.

Se previsti, il trasporto e l'imballaggio, i costi di assicurazione, le spese, i diritti di licenza e tutti gli oneri pubblici sono a carico del fornitore. Salvo diverso accordo, la consegna viene effettuata gratuitamente, comprensiva di tutte le spese accessorie, presso lo stabilimento indicato da Zehnder o presso la località specificata o il cantiere (luogo di adempimento del fornitore). Viene applicata la Clausola di arrivo DDP, ai sensi degli Incoterms 2020, salvo diverso accordo espresso.

Ogni spedizione deve essere accompagnata da una bolla di consegna contenente tutte le specifiche tecniche, la destinazione di consegna e il numero d’ordine.

 

 

 

Art. 7 Spedizione e stoccaggio

 

La disponibilità alla spedizione deve essere comunicata a Zehnder per iscritto. Nel caso in cui Zehnder richieda il posticipo della spedizione del materiale oltre la data di consegna concordata, il fornitore dovrà immagazzinare gratuitamente il materiale presso il proprio stabilimento o in un altro luogo idoneo per 6 mesi.

 

Art. 8 Accettazione della consegna

Zehnder non è tenuta ad accettare l'oggetto della fornitura fino a quando non abbia avuto un tempo ragionevole per ispezionarla dopo la consegna o, in caso di un difetto del materiale consegnato, fino a quando tale difetto non si sia manifestato. Dopo il completamento dell'ispezione, Zehnder informerà il fornitore se la merce è danneggiata o se vi sono danni dovuti al trasporto a causa di un imballaggio insufficiente. Tali danni saranno a carico del fornitore.

Qualora la merce consegnata a Zehnder non sia conforme agli articoli 6 e 11 dei presenti Termini e Condizioni, o non sia altrimenti conforme all'ordine, allora, senza limitare qualsiasi altro diritto o mezzo di ricorso che Zehnder possa vantare ai sensi di questi Termini e Condizioni, Zehnder può rifiutare la merce oggetto di consegna e richiederne la sostituzione o recuperare tutti i pagamenti effettuati al fornitore da Zehnder.

 

Art. 9 Fatturazione

 

La fatturazione avviene immediatamente dopo il completamento della consegna. Il numero dell'ordine di acquisto e i dettagli del conto bancario devono essere elencati su tutti i documenti, ad es. conferme, bolle di consegna, fatture e documenti simili.

 

Art. 10 Pagamento

I pagamenti verranno effettuati entro 60 giorni fine mese dal ricevimento della fattura. Altri termini di pagamento verranno determinati per iscritto dalle parti contraenti.

Luogo di esecuzione per i pagamenti è il domicilio del fornitore.

Se l'accettazione definitiva avviene solo dopo il test di funzionamento, il 10% del prezzo di consegna finale rimane non pagato come trattenuta di garanzia fino alla scadenza del periodo di garanzia. Il deposito cauzionale fungerà da garanzia per gli obblighi del fornitore derivanti dalle disposizioni di garanzia. La somma sarà rilasciata da Zehnder alla scadenza della garanzia se non sono stati riscontrati difetti nella fornitura o se il fornitore ha adempiuto completamente ai suoi obblighi di garanzia. Il deposito cauzionale non matura interessi.

 

Art. 11 Garanzia e responsabilità

 

Il fornitore garantisce che i prodotti forniti da lui e/o dai suoi subappaltatori sono conformi a tutte le specifiche concordate, inclusi tutti i materiali specificati, la manodopera e simili, la documentazione e i requisiti qualitativi, o, in assenza di ciò, sono idonei allo scopo previsto o agli scopi per i quali sarebbero normalmente utilizzati prodotti dello stesso tipo e devono soddisfare i requisiti di operatività e funzionamento ragionevolmente previsti da Zehnder in base alle informazioni, alla documentazione e alle dichiarazioni del fornitore. I prodotti devono presentare le qualità garantite e devono essere privi di difetti materiali e di fabbricazione nonché di vizi legali. Le proprietà delle merci elencate nell'ordine si ritengono garantite. Il fornitore si impegna a mantenere un adeguato sistema di gestione della qualità e ad avere a sua disposizione i mezzi e le apparecchiature necessari per il controllo della qualità. La qualità e il materiale di quanto ordinato sono vincolanti per il fornitore. Le merci e le consegne devono essere prodotte ed eseguite secondo una progettazione e dei principi collaudati, tenendo conto dello stato dell'arte, della scienza e della tecnologia e dell'uso di materiali che sono più adatti allo scopo per cui le merci sono destinate a servire. La massima sicurezza operativa deve essere garantita. Il prodotto deve essere progettato in modo tale che le revisioni e le riparazioni siano limitate al minimo e possano essere eseguite nel più breve tempo possibile e con il minimo sforzo e spesa possibile. Inoltre, la consegna deve corrispondere sotto ogni aspetto alle disposizioni degli enti governativi applicabili e alle norme professionali applicabili.

Il fornitore garantisce che la progettazione e la lavorazione saranno esenti da difetti, che l'apparecchiatura nella sua interezza funzionerà correttamente e sarà adatta a qualsiasi scopo particolare, espressamente o implicitamente reso noto al fornitore nell'ordine e/o nei documenti relativi all'ordine.

Il periodo di garanzia per tutte le consegne è di cinque anni dall'accettazione della consegna. Zehnder ha il diritto di notificare un difetto durante l'intero periodo di garanzia, in deroga a disposizioni differenti del Codice Civile.

Nel caso in cui i prodotti siano inadeguati o difettosi o siano stati danneggiati durante il trasporto, Zehnder ha il diritto di richiedere la sostituzione degli articoli forniti o, a esclusiva discrezione di Zehnder, richiedere la riparazione degli articoli difettosi al fornitore a titolo gratuito. Rimane in ogni caso salvo il diritto al risarcimento dei danni.

Se Zehnder ha già rivenduto le forniture ai clienti, il fornitore è tenuto a provvedere a proprie spese all'eliminazione dei difetti recandosi presso i clienti, anche se i clienti interessati non hanno notificato a Zehnder eventuali difetti o se il periodo di garanzia del fornitore o se il periodo di garanzia concesso da Zehnder ai propri clienti è scaduto. In particolare, il fornitore deve rettificare i prodotti contrattuali, vale a dire eventualmente rimuovere e riparare oppure sostituire i prodotti contrattuali presso la sede del cliente.

Durante il periodo di garanzia, il fornitore, nel minor tempo possibile e a proprie spese, riparerà o sostituirà (se necessario con parti di un altro modello idoneo) tutte le parti e le apparecchiature che presentano difetti di progettazione, materiale, lavorazione o assemblaggio o che altrimenti non soddisfano le specifiche contrattuali.

Se un difetto ai sensi dell'articolo 11.1 o 11.2 o 11.5 non viene rettificato entro un ragionevole periodo di tempo mediante una consegna sostitutiva o l’eliminazione del difetto da parte del fornitore senza alcun costo aggiuntivo, allora Zehnder, a propria discrezione e a spese del fornitore, ha il diritto di eseguire, o di incaricare un terzo di eseguire, qualsiasi lavoro aggiuntivo necessario per rendere gli articoli della consegna conformi all'ordine, o di detrarre un importo adeguato dal prezzo corrispondente alla riduzione di valore o di recedere dal contratto. L’avanzamento di qualsiasi pretesa di risarcimento dei danni rimane in ogni caso salvo.

In caso di difetti che devono essere eliminati o di forniture sostitutive, il periodo di garanzia per le parti interessate da queste misure decorre dal giorno dell'accettazione riprogrammata. In caso di lavori, modifiche e consegne di pezzi di ricambio di fondamentale importanza per il funzionamento della fornitura, verrà concesso un nuovo periodo di garanzia per l'intera fornitura. Il nuovo periodo di garanzia, tuttavia, non durerà in nessun caso oltre i cinque anni dall'accettazione iniziale della fornitura o di una parte della stessa.

 

Art. 12 Esenzione e indennizzo

 

Il fornitore garantisce che la consegna o l'utilizzo della merce da lui fornita non leda diritti di terzi (es. brevetti, marchi, diritti di proprietà industriale, diritti su software per computer) e si impegna a indennizzare, tenere indenne, difendere e manlevare Zehnder da e contro qualsiasi pretesa, procedimento, responsabilità, danno, costo e spesa di qualsiasi natura avanzata contro o sostenuta da Zehnder derivante dalla fornitura di beni e/o servizi da parte del fornitore o dalla sua inosservanza dei termini contenuti nel presente documento o dalla fornitura di tali beni da parte di Zehnder ai propri clienti.

Il fornitore sarà responsabile e dovrà risarcire, indennizzare e manlevare Zehnder e i suoi amministratori e dipendenti da tutti i danni e le perdite loro inflitti a causa della o in relazione alla consegna, al fornitore o al personale del fornitore, incluso ma non limitatamente a perdite come interruzioni di corrente, interruzioni della produzione, perdita di profitti e altri danni indiretti. Questa responsabilità è limitata a un massimo di EUR 5.000.000,00 per ogni ordine. Per ordini con un valore superiore EUR 5.000.000,00 la limitazione di responsabilità deve essere concordata separatamente.

In caso di lesioni al personale, danni alla proprietà o altri danni diretti o conseguenti causati da azioni od omissioni da parte del fornitore e qualora venissero fatte valere pretese nei confronti di Zehnder per questo motivo, Zehnder avrà un diritto illimitato di ricorso nei confronti del fornitore superando la limitazione di cui all'articolo 12.2.

 

Art. 13 Diritti di proprietà industriale

 

Zehnder è titolare di tutti i diritti sui risultati di lavoro creati dal fornitore per Zehnder. Il fornitore è obbligato a trasferire a Zehnder tutti i diritti di proprietà e di proprietà intellettuale a cui potrebbe avere diritto. Al fornitore è vietato utilizzare i risultati del lavoro in qualsiasi forma, in tutto o in parte, per sé o per terzi, svilupparli ulteriormente o trasmetterli a terzi senza l'espresso consenso scritto di Zehnder. Il fornitore avrà il diritto di utilizzarli nella misura necessaria per l'adempimento degli obblighi contrattuali.

Nel caso di contratti che includono (anche) servizi software, il fornitore trasmetterà a Zehnder tutti i documenti di programmazione. Se il software è stato sviluppato appositamente per Zehnder, a Zehnder viene concesso un diritto d'uso esclusivo, trasferibile e perpetuo per tutti i tipi di utilizzo, questo vale in particolare per i codici sorgente.

 

 

 

 

Art. 14 Riservatezza

 

Il fornitore si impegna a trattare con la massima riservatezza tutte le informazioni e i documenti di cui viene a conoscenza in relazione all'esecuzione del contratto. Il Fornitore limiterà la divulgazione di tali informazioni e documenti a quei suoi dipendenti, agenti o subappaltatori che necessitino di conoscerli ai fini della fornitura a Zehnder. Il Fornitore garantirà che tali dipendenti, agenti, subappaltatori o altre terze parti siano soggetti e rispettino gli stessi obblighi di riservatezza applicabili al fornitore e sarà responsabile di eventuali divulgazioni non autorizzate. Tale obbligo non è soggetto a limitazione di tempo.

 

Art. 15 Etica aziendale

 

Il Fornitore garantisce che non effettuerà, direttamente o indirettamente, e non è a conoscenza che altre persone, direttamente o indirettamente, effettueranno alcun pagamento, regalo o altra promessa ai suoi clienti, a funzionari governativi oppure ad agenti, direttori e dipendenti dell'Acquirente o di qualsiasi altra parte, in modo contrario alle leggi applicabili (inclusi, ma non limitatamente, il Foreign Corrupt Practices Act degli Stati Uniti e il Bribery Act del Regno Unito) e devono rispettare tutte le leggi, i regolamenti, le ordinanze e le norme pertinenti in materia di abuso d’ufficio e corruzione.

Niente in questi termini e condizioni renderà l'Acquirente responsabile di rimborsare il Fornitore per qualsiasi corrispettivo dato o promesso.

La violazione materiale di uno qualsiasi degli obblighi contenuti nel presente articolo ‘Etica Aziendale’ da parte del Fornitore autorizzerà l'Acquirente a recedere dal presente accordo con effetto immediato e senza pregiudizio per qualsiasi ulteriore diritto o risarcimento da parte dell'Acquirente ai sensi del presente contratto o della legge applicabile. Il Fornitore dovrà indennizzare l'Acquirente per tutte le responsabilità, danni, costi o spese sostenute a seguito di una qualsiasi violazione delle summenzionate obbligazioni e a seguito della risoluzione del presente contratto.

Il fornitore deve assicurarsi di ricevere a tempo debito una copia del Codice di condotta dei fornitori del Gruppo Zehnder. Il fornitore è consapevole di poter scaricare il Codice di condotta dei fornitori anche dal sito web di Zehnder www.zehnder.it/legal. Il fornitore accetta di adempiere, e garantirà che tutti i suoi agenti, dipendenti, direttori e subappaltatori adempiano ai propri obblighi contrattuali ai sensi del presente accordo con standard di comportamento etico sostanzialmente simili.

 

Art. 16 Protezione dei dati

 

Le parti si attengono in ogni momento alle disposizioni pertinenti del GDPR e della legislazione in materia di protezione dei dati. Nell'ambito del rispettivo contratto, le parti hanno il diritto di raccogliere, elaborare, utilizzare e divulgare i dati del partner contrattuale per tutti gli scopi relativi all'esecuzione del contratto. Il consenso comprende anche l'utilizzo per finalità di marketing.

Le parti riconoscono che ciascuna delle parti può raccogliere, elaborare, utilizzare e divulgare i dati del personale, dei dirigenti e degli altri dipendenti dell'altra parte per tutti gli scopi relativi al rapporto commerciale tra le parti. Ciascuna parte è l'unica responsabile di informare il proprio personale, i responsabili e gli altri dipendenti della raccolta, elaborazione, utilizzo e divulgazione dei propri dati personali da parte dell'altra parte e, pertanto, ove necessario, richiederà il consenso del proprio personale, dei responsabili e di altri dipendenti e ne conserverà adeguate registrazioni.

Inoltre, le parti si autorizzano reciprocamente ed espressamente al trattamento dei dati che riguardano l'altra parte in qualsiasi forma e a divulgare tali dati a qualsiasi società del gruppo o terze parti coinvolte all'estero. Tali destinatari possono anche trovarsi in paesi che potrebbero non avere una legge sulla protezione dei dati equivalente in vigore. Le parti accettano espressamente la trasmissione dei dati in tali paesi. In tali casi, la protezione dei dati sarà assicurata con le società del gruppo o con terzi mediante clausole contrattuali standardizzate di tutela dei dati ai sensi dell'art. 46, par. 2, lett. C, GDPR.

Le parti dichiarano espressamente che tutti i consensi necessari sono stati ottenuti; ciascuna parte ha il diritto di richiedere la dichiarazione di consenso all'altra parte in qualsiasi momento.

 

 

 

 

Art. 17 Incidenti nella gestione delle informazioni

 

Il Fornitore deve reagire adeguatamente in caso di incidenti sulla gestione delle informazioni e di sicurezza informatica. Il Fornitore si impegna a segnalare tali incidenti, tra cui le violazioni dei dati personali ai sensi dell'art 33 GDPR, che colpiscono Zehnder Group Italia S.r.l. o il Gruppo Zehnder (consociate o controllate), immediatamente e comunque non più tardi di 48 ore dopo aver rilevato tale incidente. Questi incidenti devono essere segnalati a security@zehndergroup.com. La notifica deve contenere almeno le informazioni di cui all'art. 33 (3) GDPR. La notifica non esonera il Fornitore dall'obbligo di notifica all'autorità di vigilanza ai sensi dell'art. 33 GDPR.

 

Art. 18 Legge applicabile, foro competente, controversie

 

Il presente accordo è regolato dalla legge italiana. L'applicazione della Convenzione delle vendite delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di merci (Convenzione di Vienna, in vigore dal 1° marzo 1991) è espressamente esclusa per intero.

Le parti concordano su Modena, quale esclusivo foro competente.

Divergenze di opinione non danno diritto al Fornitore di interrompere i lavori o di rifiutarsi di eseguire lavori o consegne ai sensi del contratto. Allo stesso modo, l'Acquirente non ha il diritto di trattenere i pagamenti divenuti dovuti.

 

Art. 19 Disposizioni finali

 

Le modifiche e le integrazioni al contratto/ordine di acquisto originario devono essere apportate per iscritto. Le firme delle parti in forma digitale comprese le firme elettroniche semplici (SES) equivalgono alla forma scritta.

L'invalidità o l'inapplicabilità di qualsiasi termine o diritto derivante dai presenti termini e condizioni e/o dall'ordine non pregiudicherà la validità o l'applicabilità dei restanti termini e diritti, e questi termini e condizioni e/o l'ordine avranno effetto come se la disposizione invalida, illegittima o inapplicabile fosse stata soppressa e sostituita da una disposizione avente effetto economico analogo a quello della disposizione soppressa se ciò può essere ottenuto da un'altra disposizione.

Nessuna delle Parti potrà cedere a terzi i propri diritti e obblighi ai sensi delle presenti Condizioni Generali senza il previo consenso scritto dell'altra Parte, salvo che gli incarichi, in tutto o in parte, (sub-) licenze, novazioni o qualsiasi altro tipo di trasferimento legale o riorganizzazione tra affiliate di Zehnder o all'interno del gruppo di società Zehnder (o qualsiasi suo successore legale che acquisisca l'attività pertinente del gruppo) in qualsiasi forma legale (i "Trasferimenti all'interno del Gruppo") siano consentiti senza richiedere il previo consenso scritto del fornitore, pre-approvato dal fornitore e sarà notificato da Zehnder al fornitore come e se necessario. Tali trasferimenti all'interno del gruppo sono successivamente consentiti anche per l'entità del gruppo Zehnder ricevente o i suoi successori.

I crediti dovuti al Fornitore non possono essere trattenuti, ceduti o assicurati senza il previo consenso scritto di Zehnder.

Prevarrà la versione italiana delle Condizioni generali, a meno che le parti non abbiano concordato o le circostanze indichino che l'inglese è la lingua contrattuale tra le parti. In questo caso si applica esclusivamente la versione inglese.

Zehnder può modificare i presenti Termini e condizioni generali in qualsiasi momento. Si applica la versione attuale.

pagamenti divenuti dovuti.

Codice di condotta dei fornitori del Gruppo Zehnder

Gennaio  2023 / Versione italiana

Zehnder Group International Ltd. ("Zehnder") insieme a tutte le sue affiliate si impegna a migliorare la qualità della vita fornendo ai propri clienti le migliori soluzioni per il clima interno. Il nostro motto “Always the best climate” incarna la nostra visione.

La cooperazione a lungo termine, l'impegno reciproco, la sostenibilità e la responsabilità sociale sono principi fondamentali che rappresentano la nostra visione. Pertanto, Zehnder si sforza di attuare tali principi nell'approvvigionamento di materie prime, semilavorati, prodotti finiti, servizi e investimenti in CAPEX. Insieme, ci aspettiamo che i nostri fornitori vivano secondo questi principi e si impegnino a sostegno della nostra visione.

Zehnder si impegna nella sostenibilità economica, sociale e ambientale per garantire la consegna dei nostri prodotti ai nostri clienti e il successo a lungo termine di Zehnder e dei suoi stakeholders. I nostri fornitori sono partner commerciali dotati di competenze e capacità che utilizziamo per contribuire al miglioramento dell'efficienza, dell'efficacia e della continuità aziendale. Alla consegna dei nostri prodotti, i nostri clienti e le parti interessate si aspettano che Zehnder rispetti standard elevati di responsabilità e comportamento etico nelle operazioni e ci aspettiamo dai nostri fornitori gli stessi standard elevati.

Per onorare questo impegno, dal 2022 Zehnder ha aderito al Global Compact delle Nazioni Unite (UNGC) e si impegna pertanto a promuovere attivamente i 10 principi fondamentali dell'UNGC riguardanti i diritti umani, il lavoro, l’ambiente e la lotta alla corruzione. Il nostro Codice di Condotta dei fornitori integra questi principi.

Il presente Codice di condotta dei fornitori ("Codice") si applica a tutti i fornitori di Zehnder nel mondo. I requisiti del presente Codice si estendono a tutti i dipendenti di ogni fornitore, indipendentemente dal loro ruolo o rapporto con il fornitore. Pertanto, il presente Codice si applica anche ai lavoratori dipendenti o incaricati a qualsiasi titolo, con contratti a breve termine o part-time.

Nella misura in cui ciò sia ragionevole e possibile, i fornitori incoraggeranno attivamente sub-fornitori o appaltatori a conformarsi al presente Codice. Ciononostante, Zehnder può esplicitamente richiedere ai fornitori di applicare il presente Codice a determinati subfornitori.

Il fornitore deve attenersi al presente Codice in ogni rapporto commerciale con Zehnder.

 

Questo Codice si basa su linee guida e standard interni ed esterni a Zehnder, in particolare

▪ il Codice di Condotta del Gruppo Zehnder

▪ la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite (ONU, 1948)

▪ Principi guida delle Nazioni Unite sulle imprese e i diritti umani

▪ le Linee Guida OCSE per le Imprese Multinazionali

▪ la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia

▪ la Dichiarazione dell'ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro) sui Principi Fondamentali e diritti sul lavoro

▪ Convenzione ILO sul lavoro forzato n. 29

▪ Convenzione ILO n.138

▪ Convenzione ILO sulla violenza e le molestie n. 190

▪ i principi del Global Compact delle Nazioni Unite

 

A. Diritti umani

In qualità di fornitore di Zehnder, il fornitore deve:

▪ Rispettare la dignità personale, la privacy e i diritti di ogni individuo;

▪ Rifiutarsi di far lavorare qualsiasi persona contro la sua volontà;

▪ Proibire comportamenti, inclusi gesti, linguaggio e contatto fisico, che sia sessuale, coercitivo, minaccioso, abusivo o prevaricatore (ILO Violenza e molestie Convenzione n. 190).

 

B. Condizioni di lavoro eque

Il fornitore deve garantire condizioni di lavoro eque. In particolare, il fornitore dovrà

▪ Astenersi da discriminazioni sul lavoro basate su sesso, età, etnia, nazionalità, religione, stato civile, disabilità, appartenenza sindacale, appartenenza politica o orientamento sessuale;

▪ Rispettare i diritti dei propri dipendenti di associarsi liberamente e contrattare collettivamente;

▪ Non tollerare o utilizzare il lavoro minorile in nessuna fase della propria attività;

▪ Assicurare di assumere dipendenti solo se hanno superato l'età di scolarizzazione obbligatoria o avere almeno 15 anni (Convenzione ILO n. 138). Adolescenti tra i 15 ei 18 anni non possono svolgere lavori dannosi per la loro salute o sicurezza o che siano immorali;

▪ Non utilizzare alcun lavoro forzato, incluso ma non limitato al lavoro carcerario involontario, alle vittime della schiavitù e della tratta di esseri umani e consentire a tutti i dipendenti la scelta di andarsene dal loro impiego liberamente previo ragionevole preavviso (Convenzione ILO sul lavoro forzato n. 29);

▪ Compensare i dipendenti in modo equo e seguire le normative salariali locali e/o accordi collettivi e, ove questi non esistano, retribuire i dipendenti con un salario che copra i loro bisogni primari così come quelli della loro famiglia e che permetta loro di avere una quota di reddito che consenta loro spese discrezionali. Gli straordinari devono essere retribuiti secondo i requisiti legali. Il salario deve essere pagato in corso legale e su base regolare. Le detrazioni dal salario devono essere trasparenti e non devono mai essere utilizzate come sanzione disciplinare;

▪ Garantire che l'orario di lavoro, compresi gli straordinari, il tempo libero e le pause siano in linea con la normativa di legge vigente. Se tali requisiti non esistono, Zehnder raccomanda che l'orario di lavoro non superi le sessanta ore settimanali compreso l’eventuale straordinario;

▪ Assicurarsi che ai dipendenti sia concesso almeno un giorno libero ininterrotto alla settimana.

 

C. Gestione della salute, sicurezza e ambiente

▪ Il Fornitore dovrà fornire un luogo di lavoro sicuro e salubre per tutti i propri dipendenti e condurrà la propria attività nel rispetto dell'ambiente in modo sostenibile. In particolare, il fornitore dovrà:

▪ Nominare formalmente una persona competente per la gestione di programmi e miglioramenti in materia di salute, sicurezza e ambiente;

▪ Stabilire strutture e procedure organizzative adeguate a un’efficace gestione dei rischi per la salute, la sicurezza e l'ambiente;

▪ Garantire che tutti i lavoratori siano sufficientemente informati di questi rischi e istruiti in modo appropriato sull'attuazione delle misure di controllo;

▪ Garantire in ogni momento l'accesso all'acqua potabile pulita e ai servizi igienici;

▪ Assicurare gli sforzi per minimizzare continuamente l'impatto ambientale e migliorare la protezione dell'ambiente;

▪ Rispettare le leggi e i requisiti ambientali vigenti nel luogo di produzione.

 

D. Conformità dei materiali e utilizzo minerali da zone di conflitto

▪ In Zehnder, siamo determinati a rispettare le normative e i requisiti dei clienti in relazione al divieto e restrizione nell’uso dei materiali, comprese sostanze pericolose e minerali provenienti da zone di conflitto. Pertanto, i fornitori devono garantire che le merci fornite a Zehnder siano conformi a tutti i requisiti legali pertinenti.

▪ Il fornitore deve rispettare tutte le leggi e i regolamenti applicabili in materia di minerali provenienti da zone di conflitto che includono stagno, tungsteno, tantalio e oro. Inoltre, i fornitori devono stabilire una politica per assicurare ragionevolmente che l'approvvigionamento di stagno, tungsteno, tantalio e oro per i loro prodotti non finanzi o dia direttamente o indirettamente beneficio a gruppi armati. I fornitori, come richiesto dalla legge, devono disporre di un sistema per tracciare e monitorare adeguatamente l'origine di questi minerali e devono richiedere un simile sistema dai propri sub-fornitori.

▪ I fornitori sono tenuti a sviluppare, implementare e mantenere metodi efficaci e processi adeguati nei loro prodotti per ridurre al minimo il rischio di introduzione di componenti e materiali contraffatti nel prodotto finito. Inoltre, i fornitori devono rendere nota ai destinatari l’esistenza di prodotti contraffatti ed escluderli dalla loro consegna.

 

E. Etica aziendale

▪ Il Fornitore condurrà la propria attività in modo etico. In particolare, il fornitore dovrà:

▪ Astenersi da ogni forma di corruzione, concussione ed estorsione, e in particolare garantire che pagamenti, regali o altri impegni nei confronti dei clienti (incluso dipendenti Zehnder), funzionari governativi e qualsiasi altro soggetto siano in regola con le leggi anticorruzione vigenti;

▪ Rispettare le leggi antitrust e le altre leggi sulla concorrenza;

▪ Divulgare a Zehnder tutte le informazioni relative a potenziali conflitti di interesse in relazione alle proprie attività come fornitore, inclusa la divulgazione di eventuali interessi finanziari che un dipendente Zehnder possa detenere in essa;

▪ Proteggere tutte le informazioni sensibili, comprese quelle riservate, aziendali e personali fornite da Zehnder e dai nostri rispettivi partner commerciali;

▪ Rispettare le leggi vigenti che regolano le affermazioni dei diritti di proprietà intellettuale, inclusa la protezione contro la divulgazione di dati industriali, brevetti, diritti d'autore e marchi;

▪ Rispettare le normative commerciali internazionali e i regolamenti in materia di limitazione delle esportazioni come la lista del boicottaggio internazionale;

▪ Proteggere le informazioni riservate e aziendali di altri, compresi i dati personali da attività di accesso, distruzione, utilizzo, modifica e divulgazione non autorizzati, attraverso adeguate procedure di sicurezza fisica ed elettronica;

▪ Rispettare le leggi sulla privacy dei dati considerati.

 

F. Secure Business

Il Fornitore dovrà condurre la propria attività in modo sicuro. In particolare, il fornitore dovrà:

▪ Implementare misure ragionevoli per ridurre al minimo l'esposizione di Zehnder alle minacce alla sicurezza quali terrorismo, criminalità, attacchi informatici, pandemie e disastri naturali;

▪ Segnalare immediatamente violazioni dei dati o attacchi informatici che potrebbero incidere sulla fornitura di prodotti a Zehnder;

▪ Quando si visita o si lavora presso le sedi Zehnder, attenersi alle procedure di sicurezza di Zehnder e segnalare eventuali problemi di sicurezza ai canali Zehnder appropriati;

▪ Fare tutti gli sforzi ragionevoli per attuare un programma di risposta alle emergenze che affronti quelle maggiormente prevedibili e metta in atto adeguate misure per contenere i rischi nell'approvvigionamento dei prodotti;

▪ Disporre di scorte di sicurezza adeguate del prodotto o soluzioni analoghe per aggirare le carenze di produzione e simili.

 

G. Approvvigionamento da parte del fornitore

▪ Il fornitore deve acquistare beni e servizi in modo responsabile. In particolare, il fornitore deve selezionare i propri fornitori di primo livello che forniscono beni o servizi direttamente o indirettamente a Zehnder sulla base del fatto che essi si impegnino a rispettare standard comparabili a quelli stabiliti in questo Codice.

 

H. Ispezioni e azioni correttive

Il fornitore dovrà:

▪ Garantire e dimostrare il rispetto del presente Codice, tenendo traccia di tutta la documentazione pertinente e dovrà fornire a Zehnder la documentazione di supporto su richiesta;

▪ Verificare in ogni momento la sua conformità a questo Codice, Zehnder si riserva il diritto di effettuare verifiche e ispezionare le operazioni e le strutture del fornitore a spese proprie con un ragionevole preavviso, con o senza il supporto di terzi. Se i risultati di tale audit o ispezione dovessero indurre Zehnder a ritenere che il fornitore non si conformi al presente Codice, il fornitore dovrà adottare tempestivamente le azioni correttive necessarie, come indicato da Zehnder. Se il fornitore non dovesse riuscire a correggere le carenze in tempo utile come richiesto da Zehnder, Zehnder potrà adottare sanzioni appropriate, tra cui sospendere o terminare qualsiasi rapporto commerciale con il fornitore.

 

I. Comportamento in caso di non conformità

▪ Zehnder accoglie favorevolmente il dialogo aperto sul rispetto dei criteri di questo Codice e si aspetta che tutti i fornitori dimostrino la volontà di eliminare le non conformità.

▪ Nel contesto del nostro rapporto commerciale, se i fornitori ritengono che i termini di questo Codice non vengano rispettati, o che Zehnder non agisca in conformità con il presente Codice, incoraggiamo i fornitori stessi a segnalare tali problemi tramite e-mail a: compliance@zehndergroup.com o tramite la nostra Integrity Line zehndergroup.integrityline.com, che è uno strumento online per segnalare violazioni della conformità.

I▪ l presente Codice è stato rilasciato dal Comitato Esecutivo del Gruppo il 26.10.2021 ed è entrato in vigore lo stesso giorno. Il Codice potrà essere soggetto a modifiche e/o aggiornamenti.

 

In caso di contraddizione tra la traduzione italiana e la versione originale inglese, prevale la versione originale inglese.

 

Zehnder Group Supplier Code of Conduct

January 2023 / English version

Zehnder Group International Ltd. (“Zehnder”) together with all its affiliates strives to improve the quality of life by providing its customers the best indoor climate solutions. Our claim “Always the best climate” embodies our vision.

Long-term cooperation, mutual commitment, sustainability and social responsibility are key principles that represent our vision. Hence, Zehnder strives to implement those principles in the procurement of raw materials, semi-finished goods, finished products, services and CAPEX investments. Together, we expect our suppliers to live these principles and commitment in support of our vision.

Zehnder strives for economic, social and environmental sustainability to ensure delivery of our products to our customers and the long-term success of Zehnder and its stakeholders. Our suppliers are business partners with expertise and capabilities that we use to enable improvements in efficiency, effectiveness and business continuity. In delivering our products, our customers and stakeholders expect Zehnder to uphold high standards of responsible and ethical behavior in our operations and to hold our suppliers to the same high standards.

To honor this commitment, Zehnder has been a signatory of the United Nations Global Compact (UNGC) since 2022 and is thus committed to actively promoting the 10 UNGC fundamental principles addressing human rights, labor, the environment and anti-corruption. Our Supplier Code integrates these principles.

This Supplier Code of Conduct (“Code”) applies to all Zehnder’s suppliers worldwide. The requirements of this Code extend to all employees of every supplier, regardless of their role at or relationship with the supplier. Hence, this Code also applies to workers who are employed or mandated in any capacity, on short-term contracts, or on a part-time basis.

To the extent that this is reasonable and possible, suppliers will actively encourage their suppliers or contractors to comply with this Code. Notwithstanding, Zehnder may explicitly require suppliers to apply this Code to certain sub-suppliers.

Supplier must comply with this Code in every business relationship with Zehnder.

 

This Code is based on internal Zehnder and external guidelines and standards, namely

▪ the Zehnder Group Code of Conduct

▪ the United Nations Universal Declaration of Human Rights (UN, 1948)

▪ UN Guiding Principles on Business and Human Rights

▪ the OECD Guidelines for Multinational Enterprises

▪ the United Nations Convention on the Rights of the Child

▪ the ILO (International Labor Organization) Declaration on Fundamental Principles and Rights at Work

▪ ILO Forced Labor Convention No. 29

▪ ILO Convention No.138

▪ ILO Violence and Harassment Convention No.190

▪ ILO Forced Labor Convention No. 29

▪ the principles of the United Nations Global Compact

 

A. Human rights

As a supplier to Zehnder, supplier shall

▪ Respect the personal dignity, privacy and rights of each individual

▪ Refuse to make any person work against his or her will, and

▪ Prohibit behavior including gestures, language and physical contact, that is sexual, coercive, threatening, abusive or exploitative. (ILO Violence and Harassment Convention No.190).

 

B. Fair Labor conditions

Supplier shall ensure fair labor conditions. In particular, supplier shall

▪ Refrain from employment discrimination based on gender, age, ethnicity, nationality, religion, marital status, disability, union membership, political affiliation or sexual orientation;

▪ Respect the rights of its employees to freely associate and bargain collectively;

▪ Not tolerate or use child labor in any stage of its activities;

▪ Ensure to hire employees only if they have passed the age for compulsory schooling or are at least 15 years old (ILO Convention No.138). Children aged between 15 and 18 are not permitted to perform work that is harmful to their health or safety or is immoral;

▪ Not use any forced labor, including but not limited to involuntary prison labor, victims of slavery and human trafficking and allow all employees the choice to leave their employment freely upon reasonable notice; (ILO Forced Labor Convention No. 29);

▪ Compensate employees fairly and follow local wage regulations and / or collective agreements, and where these do not exist, compensate employees with a wage that covers their basic needs as well as those of their family and allows them to have some discretionary income. Overtime shall be compensated according to the legal requirements. Wages shall be paid in legal tender and on a regular basis. Deductions from wages shall be transparent and must never be used as a disciplinary measure;

▪ Ensure that working hours, including overtime, leisure time and brakes are in line with the applicable legal legislation. If such requirements do not exist, Zehnder recommends that working hours not exceed sixty hours per week including overtime; and

▪ Ensure that employees are allowed at least one uninterrupted day off per week.

 

C. Health, safety and environmental management

Supplier shall provide a safe and healthy workplace for all of their employees and shall conduct their business in an environmentally sustainable way. In particular, supplier shall

▪ Formally appoint a competent person to manage health, safety and environmental programs and improvements;

▪ Establish appropriate organizational structures and procedures for the effective management of health, safety and environmental risks;

▪ Ensure that all workers are sufficiently aware of these risks and appropriately trained on the implementation of control measures;

▪ Ensure access to clean drinking water and sanitary facilities at all times;

▪ Ensure efforts to continuously minimize the environmental impact and to improve environmental protection, and 

▪ Comply with the environmental laws and requirements in force at the place of manufacture.

 

D. Material compliance and conflict minerals

▪ At Zehnder, we are determined to comply with regulatory and customer requirements regarding the prohibition and restriction of substances, including hazardous substances and conflict minerals. Therefore, suppliers shall ensure that the goods provided to Zehnder comply with all relevant legal requirements.

▪ Supplier must comply with all applicable laws and regulations regarding conflict minerals that include tin, tungsten, tantalum and gold. Additionally, suppliers must establish a policy to reasonably assure that the procurement of tin, tungsten, tantalum and gold for their products does not directly or indirectly finance or benefit armed groups. Suppliers, as required by law, shall have a system in place to adequately trace and monitor the origin of these minerals and require a comparable system from their suppliers.

▪ Suppliers are expected to develop, implement and maintain effective methods and processes appropriate to their products to minimize the risk of introducing counterfeit parts and materials into deliverable products. In addition, suppliers shall provide notification to recipients of counterfeit product(s) when warranted and exclude them from the delivered product.

 

E. Business ethics

Supplier shall conduct its business in an ethical manner. In particular, supplier shall

▪ Refrain from any and all forms of corruption, extortion and bribery and specifically ensure that payments, gifts or other commitments to customers (including Zehnder employees), government officials and any other parties are in compliance with applicable anti-bribery laws;

▪ Adhere to anti-trust and other competition laws;

▪ Disclose to Zehnder all information regarding potential conflicts of interest in connection with its activities as a Zehnder supplier, including disclosure of any financial interest a Zehnder employee may hold in supplier’s business;

▪ Protect all sensitive information, including confidential, proprietary and personal information provided by Zehnder and our respective business partners;

▪ Respect applicable laws governing intellectual property rights assertions, including protection against disclosure, patents, copyrights and trademarks, including Zehnder;

▪ Adhere to international trade regulations (traffic control) and export control regulations such as the international boycott list,

▪ protect confidential and proprietary information of others, including personal data from unauthorized access, destruction, use, modification and disclosure, through appropriate physical and electronic security procedures;

▪ comply with applicable data privacy laws.

 

F. Secure business

Supplier shall conduct its business in a safe manner. In particular, supplier shall

▪ Implement reasonable measures for minimizing exposure of Zehnder to security threats such as terrorism, crime, cyber-attacks, pandemics and natural disasters;

▪ report data breaches or cyber-attacks which may affect supply of products to Zehnder immediately.

▪ When visiting or working at Zehnder locations, follow Zehnder’s security procedures and report any security concerns to the appropriate Zehnder channels, and

▪ Make all reasonable efforts to implement an emergency response program that addresses the most likely anticipated emergencies and puts in place adequate measures to mitigate risks to product supply.

▪ Have an adequate product safety stock or similar to bypass production shortages and the like.

 

G. Procurement by supplier

Supplier shall procure goods and services in a responsible manner. In particular, supplier shall select its own tier one suppliers providing goods or services directly or indirectly to Zehnder on the basis that they agree to comply with standards comparable to those set forth in this Code.

 

H. Inspections and corrective actions

Supplier shall

▪ Ensure and demonstrate compliance with this Code, supplier shall keep record of all relevant documentations and provide Zehnder with supporting documentation upon request;

▪ Verify its compliance with this Code at all times, Zehnder reserves the right to audit and inspect supplier’s operations and facilities at Zehnder’s own cost and upon reasonable notice, with or without support of a third party. If the results of such an audit or inspection causes Zehnder to believe that supplier does not comply with this Code, supplier shall take necessary corrective actions in a timely manner, as directed by Zehnder. If supplier fails to rectify the deficiencies in due time as directed by Zehnder, Zehnder may take appropriate sanctions, including suspending or terminating any business relationship with supplier.

 

I. Access to remedy

▪ Zehnder welcomes open dialogue about meeting the criteria of this Code and expects all suppliers to show willingness to eliminate non-conformities.

▪ In the context of our business relationship, if suppliers believe that the terms of this Code are not adhered to, or that Zehnder is not acting in accordance with this Code, we encourage to raise such concerns via E-Mail to: compliance@zehndergroup.com or via our integrity line zehndergroup.integrityline.com, which is an online tool to report compliance breaches.

This Code was released by the Group Executive Committee on 26.10.2021 and entered into force the same day. It may be adapted from time to time

 

In case of contradiction between the Italian translation and the original English version, the original English version prevails

Avete domande? Inviateci un messaggio.

Richiesta generica

Al modulo di contatto

Richiesta informazione tecnica

Al modulo di contatto

Richiesta Assistenza Postvendita

Al modulo di contatto
È necessario un supporto tecnico? Non esitate a chiamarci.

Disponibile negli orari di apertura

+39 059 978 62 00
Portale MyZehnder

Approfittate dei vantaggi del nostro portale MyZehnder. Effettuate il login con i dati di accesso già noti o registratevi per la prima volta.
 

Accedi a MyZehnder 

Registrati su MyZehnder