Versioni elettriche e miste

Sebbene in primavera e in autunno le necessità di riscaldamento in casa non rispecchino quelle tipiche del periodo invernale, un bagno piacevolmente caldo soddisfa tutti.
Durante le mezze stagioni, grazie al funzionamento elettrico, si possono ottenere temperature gradevoli, semplicemente affidandosi alla presa elettrica di casa.
La praticità qui è la regola: senza alcun problema, anche lo scaldasalviette Zehnder collegato al riscaldamento centralizzato può essere dotato di funzionamento elettrico e trasformarsi nella versione mista .

Gli scaldasalviette a funzionamento solo elettrico con resistenza di classe II possono essere installati all'interno del volume 2, quelli misti con resistenza di classe I nel volume 3, in rispetto delle norme CEI 64-8 all'art. 11.1.02.

Con l'ausilio dell'accessorio a T è possibile inserire dal basso la resistenza elettrica nel collettore e, allo stesso tempo, collegare lo scaldasalviette all'impianto idraulico di riscaldamento.
Il massimo comfort anche con impianto di riscaldamento spento.

.Lo scaldasalviette è fornito in abbinamento con una resistenza elettrica (zehnder RICA oppure Zehnder DBM) e viene riempito con uno speciale liquido ad alta conducibilità di calore, ininfiammabile e antigelo fino alla temperatura di -20°C.

  • Zehnder RICA con sensore di temperatura.
  • Zehnder DBM con comando manuale e timer. Vari livelli temperatura, con timer che spegne automaticamente la resistenza elettrica allo scadere del tempo programmato.