Trasmissione termica – Non tutto il calore è uguale

I radiatori sono determinanti per la qualità dell’aria interna. Il calore dei radiatori può diffondersi per convezione o per irraggiamento, due tipi di trasmissione che inquinano l’aria in modo diverso.

Convezione: L’aria riscaldata dal radiatore sale verso l’alto, si raffredda su soffitto e sulle pareti e rifluisce al radiatore dove si riscalda nuovamente per poi risalire. A causa dello spostamento d’aria, la polvere inquinante contamina l’aria interna.

Irraggiamento: Il calore viene trasmesso sotto forma di onde elettromagnetiche. Il radiatore emette onde. Le superfici perimetrali - pareti, soffitto e pavimento – ricevono le onde e le trasformano in energia termica. Dopo un determinato tempo, le superfici perimetrali irraggiano il loro calore senza generare alcun flusso d’aria, ciò significa che il calore per irraggiamento non provoca il moto vorticoso della polvere.

I radiatori Zehnder, idonei per l’uso nei moderni sistemi di riscaldamento a bassa temperatura, minimizzano il moto vorticoso della polvere in virtù dell’alta percentuale di calore per irraggiament, in questo modo l’aria è pura.

Alta percentuale di turbinio di polvere.Bassa percentuale di calore piacevole

Alta percentuale di turbinio di polvere. Bassa percentuale di calore piacevole

Bassa percentuale di turbinio della polvere.Alta percentuale di calore piacevole

Bassa percentuale di turbinio della polvere. Alta percentuale di calore piacevole